La startup GoPuff si prende BevMo

La startup GoPuff si prende BevMo

Erano molti i rumors che GoPuff, startup del settore delivery recentemente valutata 3,9 miliardi di dollari, stava pensando a un’acquisizione da 350 milioni di dollari del rivenditore BevMo della costa occidentale. Le indiscrezioni erano giuste, ed infatti GoPuff ha annunciato formalmente l’acquisto la prima settimana di novembre; questa mossa aumenta notevolmente il suo profilo nel settore in forte espansione dell’e-commerce di bevande alcoliche.

Fondata dagli studenti universitari della Drexel University Rafael Ilishayev e Yakir Gola nel 2013, GoPuff ha sede a Filadelfia e attualmente gestisce più di 200 micro centri che servono oltre 500 città degli Stati Uniti. Offre la consegna 24 ore su 24, 7 giorni su 7 di tutto, da cibo e bevande a prodotti per la pulizia, necessità domestiche e farmaci da banco, nonché alcolici in mercati selezionati, per una tariffa fissa di 1,95$.

GoPuff afferma che l’acquisizione vedrà i clienti BevMo ottenere “l’accesso alla consegna immediata di bevande alcoliche e articoli di uso quotidiano attraverso l’inventario di prodotti in rapida espansione di GoPuff”. BevMo ha 161 negozi fisici in California, Washington e Oregon, ed era precedentemente sostenuta da Towerbrook Capital Partners

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.