Gestire la cantina dei vini con iPad

Sono passati un po’ di anni dal mio precedente post per gestire la cantina dei vini con iPad, quindi credo proprio che sia necessario un aggiornamento. Tra i tablet che ho avuto, senza dubbio l’iPad di Apple è quello che mi ha dato più soddisfazioni, ma naturalmente è una questione di gusti personali. Ultimamente anche i tablet Android hanno fatto passi avanti, sia per l’hardware che per il software, quindi prossimamente farò un post analogo dedicato a loro.

Con le ultime versioni di iOS, le app che trovate su iPad sono utilizzabili anche su iPhone, e questo consente di avere una maggior flessione nell’uso dell’app. Installarle su entrambi i dispositivi quindi, se possibile, è la scelta migliore.

Informazioni per la gestione di cantina

In un’app non dovrebbero mai mancare, per essere efficiente, la possibilità di memorizzare le foto della bottiglia, le valutazioni personali ed una ricerca per annata, vitigno, tipologia di vino. Anche la possibilità di inserire la data di ingresso e di uscita dalla cantina è da tenere in considerazione. Quelle che leggerete qui sotto sono app espressamente dedicate alla gestione della cantina personale. Occorre dire che non ne esistono tantissime, molte sono aggiornate anche a 3 anni fa, e quindi ormai non più supportate. Molte di più sono quelle dedicate all’acquisto, che hanno come feature la gestione delle scorte personali; ho aggiunto Cellar Tracker proprio perché nasce come gestione dello scaffale, e poi si è trasformata in un enorme database.

5 app per gestire la cantina dei vini su iPad

VinoCell

Probabilmente la più completa app per la gestione dei vini in cantina, nella versione base offre la possibilità di fare un semplice elenco dei vini e delle caratteristiche base. Nella versione a pagamento è possibile aggiungere descrittori, visualizzare una rappresentazione grafica degli scaffali, tracciamento della bottiglia dall’ingresso all’uscita e la gestione delle note di degustazione. C’è anche la possibilità di consultare un ampio database di vini.

  • Costo: Free (base), 9,99€ (full)
  • Ultimo aggiornamento: giugno 2021 – versione 3.9.0
  • Fornitore: VinoDev

Virtual Cellar

Con questa app è possibile, oltre ad aggiungere le proprie bottiglie, leggere le recensioni di altri utenti e le note di degustazione. Esiste anche un database in cui cercare i vini preferiti in modo da avere una vera e propria wish list per i prossimi acquisti

  • Costo: Free
  • Ultimo aggiornamento maggio 2021 – versione 2.1
  • Fornitore: Libation Liberation Inc.

Cellar Tracker

Tra le più conosciute app per la gestione della cantina dei vini, CellarTracker è uno dei siti web di riferimento per la ricerca delle bottiglie, le recensioni e l’andamento dei prezzi negli anni. Si possono consultare le recensioni di Jancis Robinson, Antonio Galloni e in genere tutte quelle presenti sul sito di Decanter. In questo caso è però necessaria una sottoscrizione al servizio, separato dall’app. Fornisce la possibilità di gestire le proprie collezioni di vini aggiungendo note personali come prezzo e data di acquisto.

  • Costo: Free (base), sottoscrizione per funzionalità complete
  • Ultimo aggiornamento novembre 2020 – versione 1.7.6
  • Fornitore: CellarTracker LLC

Winebook

Questa è un’app che consente non solo di gestire e tenere traccia delle proprie bottiglie, ma anche di aggiungere foto e valutazioni. Si possono effettuare ricerche sul database di Winebook utilizzando la versione cloud Pro, che prevede un abbonamento annuale; la versione free lascia tutte le informazioni registrate nel proprio tablet e non si ha la possibilità di condivisione e ricerca. In questo caso le informazioni vengono condivise con quelle di altri utenti, e si possono leggere le loro note di degustazione.

  • Costo: Free (base), Pro abbonamento Gold 37,99/anno, Pro abbonamento silver 13,49/anno
  • Ultimo aggiornamento febbraio 2021 – versione 3.4
  • Fornitore: Ivan Enrique Garcia

Vinoteka

Un’app davvero semplice, senza possibilità di condivisione delle informazioni ma che può gestire senza problemi una cantina di medie dimensioni per gli appassionati. Scarsa la possibilità di aggiungere note personali, ma fornisce buoni suggerimenti per gli abbinamenti cibo/vino partendo dalle bottiglie registrate nella cantina personale. Mostra anche uno storico della cantina, con le bottiglie in entrata e quelle in uscita, e suggerimenti sulla temperatura di conservazione.

  • Costo: 5,49€
  • Ultimo aggiornamento aprile 2021 – versione 4.0.1
  • Fornitore: Elodie Morin-Rager

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *